Dottorato di Ricerca in Matematica


 

Il Dottorato di ricerca in Matematica è un programma congiunto tra tre Università: Modena e Reggio Emilia, Parma e Ferrara, che permette di formare professionisti altamente qualificati con competenze avanzate in modelli e metodi matematici per applicazioni pure e interdisciplinari. I Dottori di ricerca possono lavorare in università, istituti di ricerca, industria, pubblica amministrazione e imprese commerciali indipendenti.

Dal 2013 il corso è congiunto tra i Dipartimenti di Matematica e Informatica delle Università di Ferrara e di Parma e il Dipartimento di Scienze Fisiche, Informatiche, Matematiche dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Il programma di Dottorato è condotto da 60 accademici, coinvolti attivamente in un vasto spettro di attività di ricerca dalla Matematica all’Informatica.

Il Collegio docenti è composto da professori di fama internazionale, e il programma è strutturato per sviluppare una comprensione avanzata dei campi di base della Matematica, e una conoscenza approfondita di un campo di interesse in particolare. La collaborazione con istituzioni nazionali e straniere (università e aziende) è funzionale al raggiungimento di questi obiettivi, e i nostri studenti di Dottorato hanno ampie opportunità per trascorrere periodi di studio e ricerca in questi contesti.
Maggiori informazioni sul programma di dottorato, incluso il link alla procedura online per la sottomissione della domanda di partecipazione, sono disponibili nella sezione Ph.D. della versione in lingua inglese di questo sito.

 

Programma

Il Dottorato è aperto a studenti che sono interessati ad una carriera nella ricerca accademica o nell’insegnamento, sia in settori privati che pubblici. I candidati al programma hanno una formazione nelle scienze di base e ovviamente in matematica.
Gli studenti di Dottorato hanno la possibilità di seguire corsi nelle loro aree di specializzazione. Affrontano anche un periodo intensivo di ricerca, in collaborazione con il proprio docente tutor, assegnato dal Collegio di Dottorato, diventando parte dei gruppi di ricerca dell'Università partner a cui il supervisore afferisce. Al termine scrivono e difendono una tesi.
Le Università di Modena-Reggio Emilia, Parma e Ferrara offrono un’ampia formazione sulla matematica e le sue applicazioni. Circa 60 accademici di matematica pura e applicata sono parte del Collegio docenti, con un profilo scientifico internazionale e una forte competenza nei campi delle equazioni differenziali e parziali, teoria della probabilità e processi stocastici, geometria, matematica combinatoria, analisi numerica e computazionale, teoria dei numeri, fisica matematica.
Le attività includono lezioni (soprattutto durante il primo anno), seminari, workshop e periodi di ricerca nelle istituzioni partner, anche all’estero. Con riferimento agli specifici obiettivi formativi previsti, il Dottorato di ricerca in Matematica aspira particolarmente alla formazione di ricercatori altamente qualificati, capaci di ricoprire profili di ricerca di alto livello. Il candidato sceglierà con il suo tutor un argomento di ricerca e scriverà una tesi contenente elementi originali. I Dottori di ricerca saranno pronti per lavorare in università, istituti di ricerca, industria, amministrazione pubblica ma anche imprese commerciali private.

 

Informazioni amministrative

Nel periodo 2022-2024 l'Università di Ferrara svolgerà il ruolo di sede amministrativa del programma.

Dal 2019 al 2021, la sede amministrative è stata l'Università di Parma (https://smfi.unipr.it/it/didattica/dottorato-di-ricerca-matematica)

Dal 2016 al 2019, la sede amministrativa è stata l’Università di Modena e Reggio Emilia (informazioni specifiche sono riportate al link http://www.mathphd.unimore.it/site/home.html).

 

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni, contattare il coordinatore del programma di dottorato: Prof. Lorenzo Pareschi dell'Università di Ferrara.